Chirurgia - Ambulatorio di Endoscopia Digestiva

gastr01

La visita gastroenterologica consiste in una attenta valutazione delle problematiche gastroenterologiche esistenti che possono riguardare molteplici aspetti quali malattie dell'esofago, dello stomaco, dell'intestino tenue , del colon, del retto, del canale anale, del pancreas, del fegato, della cistifellea e delle vie biliari.

Presso il Poliambulatorio Airone è possibile eseguire:

  • Visite specialistiche gastroenterologiche
  • Breath Test per Helicobacter Pylori, intolleranze al lattosio, lattulosio e SIBO (proliferazione batterica anomala)
  • Gastroscopie 
  • Rettoscopie
  • Colonscopie (in sedazione)  

La Gastroscopia è  un esame  che, con l’utilizzo di un sottile e flessibile endoscopio inserito dalla bocca del paziente, permette di analizzare esofago, stomaco e duodeno. Durante l’esame è possibile asportare anche piccoli frammenti di tessuto gastrico per eventuale successivo esame istologico. Tale esame permette di evidenziare la presenza del batterio Helicobacter Pylori, di eventuali polipi e di eventuali ulcere.

La Rettoscopia è un esame che, con l’utilizzo di un sottile e flessibile endoscopio, permette di analizzare la mucosa del retto consentendo di controllare direttamente le lesioni della parete rettale ed in particolare della mucosa e della sottomucosa. E’ un esame di primo livello per diagnosticare proctiti, polipi e tumori colon-rettali.

La Colonscopia  è un esame diagnostico volto ad esplorare le pareti interne del colon, per scoprire eventuali lesioni, ulcerazioni, occlusioni, masse tumorali. È un importante strumento di prevenzione, che permette di individuare e, se necessario, rimuovere all'istante, dei tumori anche molto piccoli e in fase iniziale, impedendone lo sviluppo e la degenerazione. La colonscopia è consigliata ad intervalli regolari di 5-6 anni come corretta attività di screening per tutti i soggetti a rischio: ad esempio per coloro che hanno familiarità con i tumori del colon; o comunque dopo i 50 anni, quando dall’esame delle feci si rileva la presenza di sangue, anche in tracce minime.

 

Specialisti